www.easi.it

Comunicazione

Ricerca per terminologia

Please, get Flash Player.

Contributi a fondo perduto per aziende iscritte al Fondo FIMA 


In questi giorni è stato pubblicato un bando di finanziamento per la formazione del personale relativamente agli ambiti A) Salute e Sicurezza e B) Ambiente delle aziende iscritte al Fondo Interprofessionale FIMA.

Si identificano, qui di seguito, le principali specifiche:

 

AMBITO A  (viene così suddiviso)

  1. Salute e Sicurezza  - Interventi formativi finalizzati all'incremento della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, in una logica di sistema, e al miglioramento dei livelli di prevenzione e protezione contro gli infortuni e le malattie professionali.
  1. Gestione ambientale e sicurezza - Azioni formative inerenti ad aspetti di tutela della salute e sicurezza sul lavoro, direttamente connessi al Sistema di Gestione Ambientale 
  1. Sistemi di gestione integrati  - Sviluppo delle competenze in materia di sicurezza e di tutela della salute nell'ambito di interventi per l'introduzione di sistemi di gestione della sicurezza o di sistemi di gestione integrata qualità, ambiente, sicurezza

  

AMBITO B   (viene così suddiviso)

  • Gestione e certificazione ambientale di sistema e di prodotto.
  • Bilanci ambientali e miglioramento continuo delle prestazioni ambientali.
  • Efficienza e risparmio energetico, uso di fonti integrative e rinnovabili, certificazione energetica.
  • Aspetti tecnici e normativi della gestione ambientale e del rapporto tra aziende, territorio, produttori e consumatori, con particolare riferimento a: 
    • Igiene. 
    • Gestione rifiuti e tracciabilità. 
    • Reflui ed emissioni. 
    • Gestione risorse idriche. 
    • Gestione sostanze chimiche. 
    • Tecnologie e metodologie per il miglioramento ambientale. 
    • Tecnologie in materia di efficienza energetica ed energie rinnovabili.
    • Tecniche e metodologie in materia di carichi e impatti ambientali ed energetici.

La presentazione delle domande di contributi potrà avvenire dal 4 aprile 2014.

La scrivente  resta a vostra disposizione per valutare la presenza, nella vostra azienda, delle condizioni minime per presentare un progetto finanziabile, e per supportarvi nelle fasi di progettazione, di gestione, di erogazione del servizio di formazione e di rendicontazione finale.

La presentazione della domanda di contributi sarà effettuata a titolo gratuito e nulla sarà a noi dovuto in caso di mancato accoglimento. In caso di esito positivo varrà l'impegno a far svolgere le attività previste alla scrivente che si avvarrà di una sua propria azienda specializzata sui FIMA.

Qualora ci fossero uno o più argomenti di vostro interesse i nostri tecnici sono a vostra completa disposizione (Italo ing. TIZIANEL  348–3819091, Massimo per. ind. Malnis 348–3819091).

 
Richiedi info

Stampa pagina

e.a.s.i. srl

v. Maestri del Lavoro 20/C - 33083 Villotta di Chions (PN)
P.Iva: 01625150931 - Cap.Soc. Euro 10.000 - Rea PN 91509
tel: 0434 630845 - fax: 0434 1834064
email: info@easi.it - web: www.easi.it
Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008
Azienda certificata UNI EN ISO 14001:2004

Legal Information

Tutte le informazioni legali utili a chi naviga nel sito www.easi.it

> Clicca per saperne di più

Powered by Net-prime

Il sito www.easi.it è stato sviluppato da Net-prime Srl

> Visita il sito di Net-prime